“Come una specie di mezzo matto” in USA per HIT WEEK

Esce il nuovo singolo di Giacomo Toni presentato in anteprima il 5 ottobre a Miami (USA) all'Hit Week Festival che anticipa anche il DVD live in uscita a Natale

Giacomo-toni1

Sono giorni particolarmente intensi per Giacomo Toni che recentemente si è esibito a Miami in U.S.A. all'Hollywood Arts Park, per il Festival HIT WEEK insieme ad artisti come Franco Battiato, Erica Mou, Canzoniere Grecanico Salentino ma anche al MEI 2.0 nello spazio del "Tenco Ascolta".

Giacomo propone dal vivo i brani del suo Musica per autoambulanze (2013), l'album di esordio, uscito per MArteLabel ad aprile che lo sta definendo come una delle figure più promettenti del panorama musicale italiano. E' in uscita il dvd del live registrato nello scorso giugno all'Angelo Mai di Roma (dal 10 ottobre partirà la campagna di crowdfunding sul sito www.martefunding.org) e con l'occasione lancia anche il secondo singolo "Come una specie di mezzo matto" accompagnato anche da una clip live realizzata dal team di TheBlobVideo in occasione di un concerto all'Angelo Mai di Roma.
MUSICA PER AUTOAMBULANZE si fa beffe della figura del cantautore solitario e lascia che la nutrita band aggredisca e stravolga l'idea dell'autore. Fatto di fiammate ironiche, ballate romantiche e sferzate di cinismo, come se fosse un elogio della contraddizione, l'ultimo lavoro in studio di Giacomo mischia le carte in tavola e alterna sonorità schizofreniche e indiscrete a momenti d'intensità delicata, in un'altalena di umori musicali che allenano l'orecchio e confondono il resto. Giacomo Toni urla, e il suo megafono è il pianoforte.

MArtelabel si presenta come una nuova idea di pensare, produrre, comunicare e promuovere un certo tipo di progetti artistici e musicali: dopo la partecipazione all'edizione 2013 del MEI 2.0 di Faenza (dove il Management del Dolore Post-Operatorio ha vinto il premio "Miglior live band emergente" 2013 e che aveva visto la stessa label ricevere il premio "Migliore etichetta indipendente" nell'edizione 2013), il concerto di Giacomo Toni rappresenta un'ulteriore conferma del percorso di ricerca e valorizzazione della migliore musica intrapresa in questi anni.