Giacomo Toni

Giacomo Toni viaggia nel campo della migliore musica d'autore italiana. I suoi testi sono fotografie, sono storie, parole che saltano qua e là sui tasti del pianoforte e scivolano lentamente, sigarette spente sull'asfalto alle 5 del mattino, sono bicchieri di vino bevuti in solitudine al bancone di un bar. I suoi concerti offrono capolavori comici, ballate splendide e malinconiche: ogni canzone è un tornado di riferimenti musicali disparati, dalla scuola genovese al jazz sperimentale, e allo stesso tempo un racconto o un momento lirico chiuso in sé stesso, forte e irriducibile.
Giacomo Toni è il leader della '900 Band: Marcello Jandù Detti (trombone), Alfredo Nuti Dal Portone (chitarre), Roberto Villa (contrabbasso), Gianni Perinelli (sax) e Marco Frattini (batteria): la band, fondata nel 2005, ha all'attivo tre album: "Giacomo Toni & Novecento Band" (2006), "Metropoli" (2008) e "Hotel nord est" (2010), tutti autoprodotti, in collaborazione con la libera associazione teatrale "Gli Incauti".

Diversi i premi ottenuti tra cui: vincitori del Premio singoli cantautori "Nuova Musica Italiana 2007"; vincitori del "Riconoscimento al miglior testo Premio Augusto Daolio 2006"; finalisti al concorso nazionale "1° Maggio Tutto l'Anno"; finalisti al concorso "Risonanze Umplugged 2006" e ospiti a RADIO RAI 1 del programma "Demo". Il 1° settembre 2011 ha aperto il concerto di Gualazzi al Metarock di Pisa e il 23 ha partecipato al Supersound di Faenza.
Ad ottobre 2011 intraprende un tour tributo a Paolo Conte insieme a Lorenzo Kruger, frontman dei Nobraino con il progetto "Gli Scontati" e a giugno 2012 entra ufficialmente nell'etichetta MArteLabel. Il 2 novembre 2012 vince il Festival Mondiale della Canzone Funebre.

Nella primavera del 2013 è uscito il suo nuovo disco, "Musica per autoambulanze", pubblicato da MArteLabel.
Il disco si fa beffe della figura del cantautore solitario e lascia che la band aggredisca e stravolga l'idea dell'autore. Fatto di fiammate ironiche, ballate romantiche e sferzate di cinismo, come se fosse un elogio della contraddizione, l'ultimo lavoro in studio di Giacomo mischia le carte in tavola e alterna sonorità schizofreniche e indiscrete a momenti d'intensità delicata, in un'altalena di umori musicali che allenano l'orecchio e confondono il resto.

Ad ottobre vola negli Stati Uniti per un minitour: il 5 ottobre si è esibito all'Arts and Park Amphiteatre di Miami (Usa), dopo aver vinto l'Hit Week Music Contest 2013, le cui finali si sono tenute il 28 e 29 agosto presso il Traffic Free Festival di Torino. Il 9 ottobre è uscito il suo singolo "Come una specie di mezzo matto".
Il 28 maggio 2014 è stato ospite della trasmissione "L'Indi(e)anata" sulla webradio di RTL, il 26 luglio è tra gli ospiti de Il Tenco Ascolta, mentre per il 2015 è prevista l'uscita del suo nuovo disco.
Ad ottobre riparte con un minitour il suo progetto de Gli Scontati; il 6 dicembre suona per "Backstage", l'evento inaugurale delle Targhe Tenco 2014, mentre il 16 viene pubblicato il videoclip di "Mi ami?", personale rivisitazione dello storico brano dei CCCP.